cerca

Il linciaggio di Silvia Romano rivela un grosso equivoco

Essere di destra non significa indulgere in tutto ciò che è sbracato, fuori misura e stupido

Salvatore Merlo

Email:

merlo@ilfoglio.it

13 Maggio 2020 alle 21:49

Il linciaggio di Silvia Romano rivela un equivoco sull'idea della “destra”

Milano, cocci di vetro contro finestra casa Silvia Romano: i rilievi della polizia scientifica (Foto Claudio Furlan - LaPresse)

La sinistra gioisce e festeggia, lo fa persino Avvenire, cioè il giornale dei vescovi: che bello che Silvia Romano, tenuta in catene per diciotto mesi da una banda di fanatici macellai, s’è convertita all’islam. E allora la Lega che fa? Risponde, ovviamente. Uguale e contraria, speculare, alimentando tutto un linguaggio malato che si rispecchia nei suoi giornali d’area, nella sua comunicazione da bestioline social, nelle interviste e nelle dichiarazioni pubbliche. Quindi ecco che Silvia Romano, una ragazza di venticinque anni...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Salvatore Merlo

Salvatore Merlo

Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • carloalberto

    14 Maggio 2020 - 19:18

    E allora la Sinistra che fa? Risponde, ovviamente. Uguale e contraria, speculare, alimentando tutto un linguaggio malato che si rispecchia nei suoi giornali d’area, nella sua comunicazione da bestioline social, nelle interviste e nelle dichiarazioni pubbliche. Essere di sinistra non significa indulgere in tutto ciò che è sbracato, fuori misura e stupido in stile centrosocialeoccupato.

    Report

    Rispondi

  • Chichibio

    14 Maggio 2020 - 19:13

    Di questi tempi parlare di possibile martirio pur di non essere apostata farebbe sorridere i più. Ora è diventata Aisha? Fatti suoi. Ma ci sono tanti modi per aiutare i poveri: cooperare in una missione o fare l'infermiera in un ospedale africano. Non certo andare a far giocare i bambini, nonostante il nostro Governo avesse ammonito a non recarsi in zone pericolose. E, per rispetto a chi ha pagato, almeno presentarsi con altri abiti. E' invece stato uno show, suo e dei ministri in favor di telecamere.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    14 Maggio 2020 - 10:43

    Sono vecchio e acculturato eppure mentre conosco a menadito tutte le versioni del sinistrismo ,ancora non ho capito cosa significhi essere di destra ,salvo tutto ciò ,e pure alla rinfusa ,che non è sinistro. Una questione più razziale che politica.Non a caso per i sinistri dire sei di destra è un insulto per i destri è giudizio pur negativo ma giudizio.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    14 Maggio 2020 - 10:29

    Matteo Salvini l'omo nero (paraponziponzipò ). Certo che la povera Italia oltre ai grillini si debba sorbire pure Salvini è una condanna insopportabile.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi