cerca

Clicchi su “W il Pd” e diventi fan di Italia Viva

Pagine non ufficiali del Partito democratico su Facebook sono state riconvertite in pagine di sostegno al nuovo partito di Matteo Renzi

15 Novembre 2019 alle 18:14

Clicchi su “W il Pd” e diventi fan di Italia Viva

Roma. I dirigenti del nuovo partito di Matteo Renzi chiedono “trasparenza” sui social network e arrivano a proporre le carte d’identità per iscriversi a Facebook e Twitter, ma intanto da tempo pagine e pagine non ufficiali di fan del Pd su Facebook sono state riconvertite in pagine di sostegno a Italia Viva. “Non che ci sia qualcosa di illegale, lo fanno in molti”, osserva su Twitter Martina Carone, coordinatrice di Quorum. “Ma proprio per questo, fate attenzione quando sentite qualcuno ergersi a paladino dei social media e dell’etica digitale”.

  

 

Una pagina “W il Pd” è diventata “W il Pd e Italia Viva”, poi “W Italia Viva”. Quella ufficiale della defunta mozione Giachetti-Ascani, “Sempre Avanti”, è diventata “Avanti con Italia Viva”. Dettaglio non secondario: Roberto Giachetti è entrato in Italia Viva, Anna Ascani però è rimasta nel Pd.

 

Chi ha cliccato “mi piace” su quelle pagine è stato automaticamente convertito a pagine di Italia Viva pur senza mai avervi aderito. Facebook avverte, ma le notifiche si perdono nel vento. Peraltro, visto che di trasparenza si tratta, sarebbe interessante sapere chi sono gli amministratori di queste pagine non ufficiali che cambiano nome senza chiedere parere alla propria community. Qualcuno, o forse più di qualcuno, magari non ha aderito a Italia Viva e si trova con i like relativi al nuovo partito di Matteo Renzi.

David Allegranti

David Allegranti, fiorentino, 1984. Al Foglio si occupa di politica. In redazione dal 2016. È diventato giornalista professionista al Corriere Fiorentino. Ha scritto per Vanity Fair e per Panorama. Ha lavorato in tv, a Gazebo (RaiTre) e La Gabbia (La7). Ha scritto cinque libri: Matteo Renzi, il rottamatore del Pd (2011, Vallecchi), The Boy (2014, Marsilio), Siena Brucia (2015, Laterza), Matteo Le Pen (2016, Fandango), Come si diventa leghisti (2019, Utet). Interista. Premio Ghinetti giovani 2012. Su Twitter è @davidallegranti.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi