cerca

Calenda contro Italia Viva: “Le cose fatte in fretta non funzionano”

L'ex ministro dello Sviluppo economico conferma che il suo partito vedrà la luce a dicembre con un nome diverso da “Siamo europei”

3 Ottobre 2019 alle 19:58

Loading the player...

Il nuovo partito di Matteo Renzi è già una realtà, anche in parlamento. Ma Carlo Calenda, che in teoria potrebbe contendersi la stessa area politica, non ha fretta. Spiega che il suo partito vedrà la luce a dicembre, con il tesseramento e un nome diverso da “Siamo europei”. Tutto avverrà, spiega, “Con calma e non mirando a prendere parlamentari”. Conferma un progetto sulla Sanità con Walter Ricciardi. Quando gli si ricorda che Renzi in poche settimane è riuscito a mettere su un partito, lui ribatte: “Non lo so... Io credo che le cose che si fanno in poche settimane non funzionano mai”.

Francesco Cocco

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Giovanni

    07 Ottobre 2019 - 17:05

    Se è per questo neanche quelle troppo lente funzionano.

    Report

    Rispondi

Servizi