Calenda chiama il Pd a una mobilitazione contro l'accordo Lega-M5s

Redazione

Il ministro su Twitter: "Se questi sono i contenuti del contratto di governo il partito dovrebbe cancellare l'assemblea e organizzare una mobilitazione per difendere la posizione dell'Italia in Europa"

Cancellare la prossima assemblea del Pd, prevista per questo sabato, e organizzare una grande mobilitazione per difendere la posizione dell'Italia in Europa. Di fronte alle folli proposte contenute nella bozza del contratto di governo tra Lega e M5s, anticipata ieri dall'Huffington post, il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda chiama il Partito democratico a raccolta chiedendo di evitare i dibattiti autoreferenziali e di coinvolgere tutte le forze sociali. 

  

  

"Sto criticando un programma di Governo. Non una dichiarazione o un tweet – prosegue Calenda – Se quello è il piano il paese corre un rischio mortale e occorre mobilitarsi sul serio per evitare che venga distrutto. Imprese, lavoratori e cittadini. A prescindere dal partito di provenienza".