cerca

Perché se calano i reati aumentano i detenuti?

Due notizie: l’una spiega l’altra e tutt’e due spiegano in che tempo e in che mondo viviamo

7 Dicembre 2018 alle 06:12

Perché se calano i reati aumentano i detenuti?

Foto Imagoeconomica

Un direttore di giornale avrebbe appena avuto l’occasione di intitolare scegliendo fra due notizie concorrenti. Una: i reati in Italia fra l’agosto 2017 e l’agosto 2018 sono diminuiti nel complesso del 9,5 per cento. Un’altra: il 30 novembre scorso il numero dei detenuti ha di nuovo superato, dopo anni, la soglia dei 60 mila: 60 mila e due. Oppure poteva fare un solo titolo, più lungo, con ambedue le notizie. In fondo l’una spiega l’altra e tutt’e due spiegano in che tempo e in che mondo viviamo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • verypeoplista

    verypeoplista

    07 Dicembre 2018 - 12:12

    Si fa presto per avere un mondo migliore, si aprono le carceri almeno per il 9,5% cosi siamo tutti più tranquilli poichè la correlazione tra la discesa del 9,5% (dei reati denunciati), pari 5700 unità, convergerà con il numero di carcerati ( "60000 e due") ovvero 60002-5700=54302. Questa si che è una "matematica politica" .

    Report

    Rispondi

Servizi