Paese di campanili

L’eterno spirito di fazione. Roma e Milano, Milano e Torino, Livorno e Pisa, Napoli e Salerno: quanti conti in sospeso tra le città italiane

21 Novembre 2016 alle 14:52

Bergamo

L’orgoglio della propria storia, la rivalità con i vicini: quasi nessuna città italiana ne può fare a meno (nella foto, i campanili di Bergamo alta)

"Canten tucc ’lontan de Napoli se moeur’ / ma po’ i vegnen chi a Milan”, dice “O mia bela Madunina”. Infatti, furono dei meridionali a lanciare il mito di “Milano capitale morale”. Ruggiero Bonghi, filologo napoletano e direttore del quotidiano della Destra storica milanese La Perseveranza, oltre che tra il 1874 e il 1876 ministro della Pubblica istruzione: nel 1881 inventò lo slogan, in occasione dell’Esposizione nazionale industriale di quell’anno. Giovanni Verga, grande scrittore siciliano: nello stesso 1881 scrisse che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi