cerca

Cosa c'è dietro alle procedure europee contro Polonia e Ungheria

E' la prima volta che in Europa si stabiliscono non solo princìpi comuni che riguardano materie appartenenti alla sovranità degli stati, ma anche i modi per spingere dall’alto gli stati a rispettare tali principi

2 Ottobre 2018 alle 10:20

Cosa c'è dietro alle procedure europee contro Polonia e Ungheria

Foto LaPresse

Professor Sabino Cassese, il Monde del 19 settembre scorso titolava: “Voto storico del Parlamento europeo”. Che succede? L’Unione sta dando attuazione agli articoli 2 e 7 del trattato sull’Unione europea: il primo indica i valori comuni, il secondo le procedure per farli rispettare. Le procedure sono due.   Nei confronti della Polonia e nei confronti dell’Ungheria. Partiamo dall’ultima. La Commissione europea ha deferito la Polonia alla Corte di giustizia per violazione dell’indipendenza dei giudici, chiedendo anche di adottare misure cautelari. La...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi