cerca

Belen, la tua grazia è inumana

Tengo spenta la televisione, io che la guardo anche venti ore al giorno. Il motivo è semplice: per non imbattermi nella pubblicità in cui voi siete protagonista

23 Aprile 2019 alle 06:21

Belen, la tua grazia è inumana

Foto LaPresse

Gentile Belen, mai mi era capitata una cosa così pazzesca. Sto tenendo spenta la televisione, io che la guardo anche venti ore al giorno. Il motivo è semplice: per non imbattermi nella pubblicità in cui voi siete protagonista. E’ uno spot recente molto lungo dove voi comparite in tutta la vostra grazia. La prima volta che l’ho subito (lo spot) ho avuto un mancamento. Almeno avvertite prima i telespettatori: “Signori: tra un minuto andrà in onda la pubblicità più conturbante della storia. Si prega i signori maschi di aggrapparsi alle maniglie delle porte. Se non sufficiente, farle installare. La visione di Belen comporta numerosi svenimenti”. Amore non ti scriverò mai più. Sei troppo bella, di una bellezza inumana. Ti amo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi