cerca

Pd e M5s volete consultare la base? Imparate da Tatarella

Renzi stoppa l'accordo con i grillini: “La base non vuole”. Il Movimento replica: “La base non vuole il Giglio Magico”

27 Aprile 2018 alle 06:00

Pd e M5s volete consultare la base? Imparate da Tatarella

Un'immagine di Giuseppe Tatarella e Gianni Letta (foto LaPresse)

Matteo Renzi mette uno stop al governo del Pd col Movimento cinque stelle: “La base non vuole l’accordo”. Speculare, la risposta del M5s: “La base non vuole il Giglio Magico!”. Di base in base è tutto un incrocio di no, di forse, di ni oppure di mai e poi mai. Il leader del centrosinistra ha fatto perfino le vasche in piazza per raccogliere gli umori dei suoi fedelissimi, e tutti – verosimilmente tutti “base” – hanno detto no. I pentastellati, invece, fissati con i like, hanno lanciato la questione online e tutti gli intervenuti – ovviamente tutti partecipi della “base” – hanno ripetuto no. Insomma, è tornata la base. È importante consultare la base, ma urge fare al modo di Pinuccio Tatarella quando, nel prendere una decisione, a chi gli obiettava – “Dobbiamo consultare la base” – subito telefonava a Peppino La Base, un suo amico di Bari, e gli chiedeva: “Peppino, che ne pensi?”. Alla risposta – “Quello che pensi tu, Pinu’!” – conseguiva la decisione: “La Base è d’accordo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi