cerca

Il processo contro i “pieni poteri”

Perché il voto sul caso Gregoretti non ha niente a che vedere con il garantismo

12 Febbraio 2020 alle 06:00

Il processo contro i “pieni poteri”

Foto LaPresse

“Io ne faccio e ne farei volentieri a meno”, ha ammesso ieri Matteo Salvini in una diretta Facebook da Venezia, mentre il battello su cui viaggiava superava il Ponte di Rialto. Il Capitano si riferiva al processo che i giudici di Catania vorrebbero avviare nei suoi confronti con l’accusa di avere sequestrato 131 migranti a bordo della Gregoretti, la nave della Guardia costiera respinta lo scorso agosto dall’allora ministro dell’Interno.   Oggi i senatori voteranno l’autorizzazione a procedere e l’unica...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi