cerca

Erdogan non ha vinto le elezioni

Con Ankara persa e Istanbul in bilico, l’aura da invincibile del sultano svanisce

1 Aprile 2019 alle 20:06

Erdogan non ha vinto le elezioni

Sostenitori del Chp in piazza domenica. Foto LaPresse

Recep Tayyip Erdogan, presidente della Turchia, è celebre per la sua invincibilità elettorale. Da quando si è candidato a sindaco di Istanbul per la prima volta, nel 1993, non ha mai perso un’elezione. E quando le elezioni non sono andate come voleva, come per esempio quelle del 2015, che gli consegnarono una maggioranza non abbastanza ampia per i suoi progetti, lui le ha fatte ripetere e le ha rivinte. Le elezioni locali di domenica scorsa, tuttavia, potrebbero essere qualificate come...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • iksamagreb@gmail.com

    iksamagreb

    02 Aprile 2019 - 22:10

    L'economia è importante per l'elettore che valuta chi governa, tuttavia meno, in una nazione prevalentemente islamica, che da noi. Lo dimostra il risultato delle opposizioni premiato nelle città più importanti. Forse ad Erdogan hanno fatto pagare l'essersi mosso così pesantemente nella reazione al supposto golpe, sbattendo brutalmente in galera e stipandole di persone di valore e di ceti elevati, in un paese che Ataturk era riuscito davvero a portare a livello di poter entrare in Europa. Pare quindi che il popolo turco non si sia fatto infatuare più di tanto dal radicalismo islamico propugnato e predicato dall'aspirante neo-Califfo. Dunque, buona notizia.

    Report

    Rispondi

Servizi