cerca

I colpi della “Resistenza” anti Trump

Ucraina, Siria, sanzioni contro Putin. Cosa fanno i sabotatori alla Casa Bianca. Per ora gli anonimi hanno poco da vantarsi (per quel che sappiamo)

8 Settembre 2018 alle 06:14

I colpi della “Resistenza” anti Trump

Foto LaPresse

New York. Ora che l’anonima “Resistenza dentro l’Amministrazione Trump” si vanta in prima pagina sul New York Times di sabotare il programma del presidente – e con questo fa più danni che altro perché ogni correzione di linea dovrebbe essere il frutto di un gioco interno e discreto, come da sempre accade – possiamo rileggere cosa è successo in questi diciotto mesi di governo. La Resistenza ha davvero combinato qualcosa? Il caso più sospetto è il dossier Siria, perché il...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi