cerca

Il califfo torna a parlare

Dopo quasi un anno di silenzio i media dello Stato islamico diffondono un lungo messaggio di Abu Bakr al Baghdadi. Riferimenti anche alle minacce dalle Corea del Nord

28 Settembre 2017 alle 17:48

La saga di Baghdadi

LaPresse/Reuters

Abu Bakr al Baghdadi torna a parlare. Lo fa con un lungo messaggio audio di oltre 45 minuti pubblicato sui canali dello Stato islamico. L'ultima volta che il califfo lo aveva fatto era quasi un anno fa, a novembre del 2016, quando aveva incitato i suoi alla difesa di Mosul, capitale di fatto del Califfato in Iraq. Poi, all'improvviso, non si è saputo più nulla.

 

Più volte, nell'ultimo anno, è stata diffusa la notizia della sua morte. Lo scorso 16 giugno era stato il ministero della Difesa russo a parlarne. Poi, l’11 luglio, era arrivata la conferma della tv irachena. Ma la notizia, evidentemente, era falsa, come molti elementi indicavano. E oggi, con questo messaggio, è arrivata la conferma. Non a caso, nel messaggio, il califfo parla di eventi recenti come le minacce della Corea del Nord a Stati Uniti e Giappone. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi