cerca

La Brexit strategy italiana

Adesso prepariamoci con un piano vero a difendere gli esportatori

Serviranno misure di sostegno all’export perché la sterlina più debole rende meno complicate le esportazioni inglesi e più difficoltose le nostre che viviamo in un sistema di cambi che non permette di svalutare.

30 Giugno 2016 alle 12:46

Adesso prepariamoci con un piano vero a difendere gli esportatori

Le conseguenze della Brexit non saranno liete. Serviranno misure di sostegno all’export perché la sterlina più debole rende meno complicate le esportazioni inglesi e più difficoltose le nostre che viviamo in un sistema di cambi che non permette di svalutare. Gli incentivi non possono che essere di natura eminentemente fiscale o decontributiva.

 

Michelangelo Agrusti (Confindustria Pordenone)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Clicca qui per leggere tutti gli articoli del girotondo di opinioni

Michelangelo Agrusti

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi