Ecco le quote europee per i migranti: il 9,94 per cento spetta all'Italia

Non sono state invece ancora rese note quelle relative agli immigrati già sbarcati. Lo schema dovrà essere approvato dai governi nazionali.

13 Maggio 2015 alle 12:53

Ecco le quote europee per i migranti: il 9,94 per cento spetta all'Italia

Federica Mogherini (foto LaPresse)

La Commissione Europea ha approvato l'agenda per una nuova politica dell'immigrazione. E' previsto che saranno accolti e reinsediati in Europa 20 mila profughi che richiederanno e otterranno asilo: il 9,94 per cento di questi saranno ospitati in Italia. Non sono invece stati fissati numeri per la redistribuzione degli immigrati già sbarcati, anche se sembra che all'Italia spetterà una quota dell'11,84 per cento.

 

Lo schema approvato oggi dalla Commissione come misura a breve termine dovrà però passare al vaglio dei governi. E' per questo che una proposta di soluzione definitiva, con quote anche per gli anni a venire, sarà presentata solo entro la fine di questo mese. "Metteremo in atto un sistema di quote. Dobbiamo essere più solidali tra di noi", dice il presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker

 

 

Secondo quanto si e' saputo e le bozze consultate, si tratterà di un cambio radicale di passo rispetto al passato, con un sistema di quote obbligatorie per la "redistribuzione" dei richiedenti asilo fra i diversi paesi Ue, sulla base di criteri come il prodotto interno lordo, la popolazione del paese, il tasso di disoccupazione e le cifre passate sui richiedenti asilo.

 

Il nuovo sistema di reinsediamento dei rifugiati che si trovano nei campi profughi sarà invece su base volontaria. La questione delle quote è particolarmente delicata e nel lavoro di limatura dell'agenda ancora in corso si sta cercando di stabilire cifre che consentano successivamente al Consiglio dei Ventotto di approvare l'agenda a maggioranza qualificata. Il documento comprende poi la conferma del rafforzamento di Frontex, la creazione di "hotspot" nei paesi piu' esposti, il sostegno alla missione Csdp, e programmi di protezione e sviluppo regionale in Nord Africa e nel Corno d'Africa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi