cerca

Perché vietare le vendite allo scoperto è un errore da non rifare

In ogni recente crisi riemerge puntuale il coro di chi invita il regolamentatore ad attuare interventi che vanno dalla chiusura della Borsa al divieto delle short sales. Speriamo che le autorità di sorveglianza di tutto il mondo ricordino la lezione del 2008

11 Marzo 2020 alle 11:12

Perché vietare le vendite allo scoperto è un errore da non rifare

Foto LaPresse

Poche cose sono più prevedibili della richiesta a gran voce di “impedire la speculazione” quando i prezzi vanno in picchiata sui mercati azionari: in questi giorni, così come in ogni recente crisi di Borsa, riemerge puntuale il coro di chi invita il regolamentatore ad attuare interventi che vanno dalla chiusura della Borsa al divieto di vendite allo scoperto (“short sales”), cioè di vendite di titoli di cui non si è ancora provvisti. E in passato, con altrettanta puntualità, le autorità...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi