cerca

Ecco le misure forti che servono all’Italia per combattere il virus

Siamo entrati in recessione, l’incognita è quanto sarà lunga e profonda. Occorre agire subito, su due fronti

2 Marzo 2020 alle 18:48

Ecco le misure forti che servono  all’Italia per combattere il virus

l’Ospedale Maggiore di Lodi al centro dell’emergenza che ha colpito la Lombardia (foto LaPresse)

Quali saranno le conseguenze economiche del Covid-19 nel nostro paese? E cosa può fare la politica economica per arginare i danni? Quanto alla prima domanda, c’è ancora troppa incertezza per dare risposte affidabili. All’inizio, quando il virus era confinato in Cina, si trattava prevalentemente di un’interruzione della catena globale di produzione, cioè di uno choc all’offerta. L’arrivo del virus in Italia ha aggiunto anche una componente importante di caduta della domanda, che si aggraverà man mano che il contagio si...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • leless1960

    03 Marzo 2020 - 14:24

    Io mi faccio una domanda da sempre: ma come mai economisti, giornalisti, commentatori, politologi, filosofi, hanno sempre ragione, dicono sempre la cosa giusta, hanno sempre ricette risolutive, e poi invece chi sta al governo non le realizza mai? Nnop si potrebbe semplicemente sostituire la classe politica damblè con gli intellettuali, i professori, i columnist? Per spiegare però che non faccio facile ironia aggiungo una cosa sola: ora scrivo "se fossi Sindaco di Roma farei funzionare l'Atac, aumentando produttività e abbattendo l'assenteismo". Bene. Chi glielo spiega ai sindacati? Che direbbero i lavoratori?

    Report

    Rispondi

  • Mario 1

    02 Marzo 2020 - 23:06

    Più che alla sola Italia le misure forti le dovrebbe assumere L'Europa già molto in ritardo sulla reazione del virus visto ciò che è accaduto in Cina l'Europa è stata ad attendere e si è fatta trovare impreparata come al solito. Invece di polemizzare con L'Italia come ragazzini i virus non hanno porte che li bloccano. Ma aimè la mia fiducia sui burocrati Europei è ridotta al lumicino.

    Report

    Rispondi

Servizi