cerca

Il malato d’Europa

Spread e crescita dicono che l’Italia è la vera minaccia dell’Eurozona

7 Febbraio 2019 alle 20:55

Contro il partito dello spread
In una settimana lo spread dell’Italia è peggiorato di 50 punti, da 235 a 285. L’interesse che il Tesoro paga a dieci anni sfiora nuovamente il 3 per cento: in percentuale e valori assoluti, le peggiori performance nell’Unione europea, Grecia esclusa, di paesi con o senza l’euro. La reputazione del debito italiano è inferiore di 30 punti rispetto all’Ungheria, di 130 alla Repubblica ceca, di 150 al Portogallo, di 180 alla Spagna, per limitarsi agli stati periferici. Ma neppure Atene...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi