cerca

La frenata dell’auto rischia di lasciare un deserto in Italia

Per Fca un mercato italiano ormai asfittico sarà meno rilevante. Il pericolo è l’estinzione naturale di marchi storici del gruppo

6 Gennaio 2019 alle 06:12

Automobili, chimica, moda frenano e il governo gli rema contro

Melfi, gli stabilimenti FCA (foto LaPresse)

Al cambio dell’anno, il mercato dell’auto è un osservato speciale, sia là dove si contrae (in Italia, per esempio, per non parlare della Cina), sia là dove ancora tiene (negli Stati Uniti, pur con segni di flessione, e in Francia, dove addirittura progredisce). Si scruta l’andamento delle vendite di automobili per due motivi: o per vedere se incorpora segnali di recessione, anticipando negli ultimi dati del 2018 quali saranno le tendenze dell’anno nuovo; o per cercare di comprendere come sta...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi