Così le sirene americane cambiano le regole dell'attrazione degli investimenti

La sostituzione dell’export italiano con imprese negli Stati Uniti è una prospettiva reale. Quali sono i possibili effetti della riforma fiscale di Trump 

Così le sirene americane cambiano le regole dell'attrazione degli investimenti

Foto Pixabay

Roma. Vista dall’America l’Italia non è un paese investitor-repellente come ad esempio lo stallo politico-giudiziario per l’acquisizione dell’acciaieria Ilva da parte di ArcelorMittal può autorizzare a pensare. L’interesse degli investitori esteri verso l’Italia è migliorato in forza delle riforme interne e del rilancio dell’economia continentale della Banca centrale europea. Secondo un report della società di consulenza americana At kearney, basato su sondaggi tra operatori, la fiducia verso l’Italia è migliorata tra il 2016 e il 2017 e il paese è...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • branzanti

    15 Febbraio 2018 - 09:09

    Ce ne faremo una ragione e punteremo su altri mercati più interessanti in prospettiva.( Cina? India?). E cerchiamo di non vendere agli americani le nostre aziende perché a loro interessa soltanto farne polpette.

    Report

    Rispondi

Servizi