cerca

La bocciatura della manovra e l'evergreen a Sanremo. Di cosa parlare stasera a cena

Idee e spunti per sapere cosa succede nel mondo selezionati per voi da Giuseppe De Filippi

21 Novembre 2018 alle 17:05

La bocciatura della manovra e l'evergreen a Sanremo. Di cosa parlare stasera a cena

foto LaPresse

Come regolarsi a cena dopo la bocciatura europea del bilancio italiano per il 2019 e successivi? Il tema c'è e non si può eludere. Allora cominciamo ricordando che è normale il controllo reciproco tra paesi europei e tra paesi e commissione.

 

Non sono normali invece la strafottenza, il menefrego, gli "sparirete". E comunque ricordate che non c'è accanimento sull'Italia ma solo la constatazione evidente della divergenza, ostentata, rispetto non a un criterio astratto di deficit ma rispetto all'entità di deficit utile a ridurre la tendenza di crescita del debito. Insomma con lo 1,6% di deficit proposto da Tria non ci sarebbe procedura perché avrebbe comportato comunque il mantenimento della tendenza a contenere il rapporto tra debito e Pil. E poi che noia gli atteggiamenti vittimistici, il ce l'hanno tutti con noi. Vi renderebbero anche dei gran scocciatori. 

 
Con l'output gap (la distanza dalla crescita potenziale) fate la vostra figura a cena.


Ma i tempi potrebbero essere più brevi, a dispetto del tentativo, in ritardo, di colloquio diretto tra il prof.avv. e Juncker.

 

Ma Salvini è convinto.

 
Non fate i cavalier seul. 

 
Richiesta minima ma corretta da parte dell'opposizione.

  

E l'Istat intanto fa i suoi conti sulla chiusura 2018 e soprattutto sulle prospettive 2019 per crescita del Pil, dando pure l'impressione di essere un filo ottimista.


Ah poi c'è il parlamento italiano, oggi affollatissimo e teso. A cena si può ragionare sul voto a correzione dello strappo di ieri ma anche delle evidenti faglie che spaccano la maggioranza.

 

Una riflessione del politologo D'Alimonte su un tema di rilievo: lo sviluppo politico della lega salvinista

 

I sovranisti che però restano nelle retrovie, Trump come grande modello negativo della politica fatta di comunicazione emozionale ma priva di sostanza. Riprendete il Foglio per parlarne

 

Il Foglio aveva segnalato il rischio e una volta tanto è andata bene.

 

Forse è un po' presto per parlare a cena di Sanremo, ma qualche tema evergreen c'è.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi