cerca

Urlare tutto il giorno “ti amo” in piazza

“Caro Foglio, spero che le tue frecce colpiscano l’uomo di cui sono innamorata”. Cara lettrice, lui non ti ama. Anzi sì. L’Innamorato fisso Maurizio Milani risponde alle vostre lettere sull’amore. Scrivete a cuorefisso@ilfoglio.it

9 Aprile 2018 alle 06:00

Urlare tutto il giorno “ti amo” in piazza

[Tutti i lunedì sul Foglio, il nostro Innamorato Fisso Maurizio Milani risponde alle vostre lettere sull’amore. Domande, racconti, richieste di consigli e lamentele sulle vostre morose e i vostri morosi possono essere inviati entro il giovedì precedente l’uscita in edicola all’indirizzo email cuorefisso@ilfoglio.it. Se saranno belle e complete, Maurizio Milani risponderà].

 

 

Caro Milani,

sono innamorato della ragazza che faceva la pubblicità (fissa) dei gioielli Coin sulla prima pagina del Sole 24 Ore. Ora non la vedo più. Cosa mi consiglia?

John

Gentile John, grazie per questa bellissima domanda. Non ho mai ricevuto una domanda così bella e completa. Voglio risponderti adesso. La ragazza di cui sei innamorato è una fotomodella molto potente, una delle prime 10 top model come potenza nel mondo. Non ho mai visto una potenza simile. Pensa che ha ricevuto proposte di fidanzamento in casa da Leonardo DiCaprio (detto Il Bello), Mauro Icardi e altri (vedi elenco completo sul sito del Foglio, che apriamo adesso). Lei è innamorata di te, ma ha vergogna a dirtelo. Poi tu come ragazzo sei molto emotivo, se vieni a sapere che ricambia il tuo amore non dormi più e cominci a cantare negli orinatoi.

Oggi il tuo amore sarà a girare uno spot pubblicitario sulle rive del fiume di Verona, in via Caledonia al numero 2. Puoi andare a vederla. Lo spot è molto bello, il prodotto è una grappa. La Grappa dell’Appennino. Il budget pubblicitario per il lancio di questa bevanda è 20 milioni di euro, la metà vanno alla tua futura sposa. A me dispiace dirtelo, ma il titolare della distilleria che fa la Grappa dell’Appennino si è innamorato di lei. A proposito, lei si chiama Monica Bianconi, abita a Milano a casa del nonno che oggi compie 65 anni. Lui si è offeso perché Monica non c’è alla festa per il suo compleanno, ma come ti dicevo Monica è a Verona. Il titolare della Grappa dell’Appennino (che si divide in Grappa dell’Appennino emiliano, più dolce, e Grappa dell’Appennino umbro, più secca) stasera l’ha invitata a cena, e qui si dichiarerà. Lei per non offendere dirà “Sì”, anche se non è innamorata, per cui si sposano.

Oggi però voglio interessarmi per te sui canti da orinatoio. Come sai, in ogni città c’è un regolamento diverso. Il fratello della Monica lavora al circo come scemo. Lei ha vergogna che il fratello fa quel lavoro lì. Infatti da quando il titolare della Grappa dell’Appennino è venuto a saperlo non la vuole più. Tu, John, che mi hai chiesto Monica, la vorresti come ragazza anche se ha un fratello che fa il scemo al circo? Tieni conto che la Monica (il tuo amore) ha anche una sorella che fa la cretina presso un orfanotrofio sul Mar Baltico. Tu dirai: “Spiegami bene…”. Niente, sua sorella urla tutto il giorno “ti amo” sul piazzale di una città amministrata dai 5 stelle. Non si è ancora capito a chi lo urla. Non vorrei che fosse innamorata di te, è venuta a sapere tramite questa tua domanda che tu ami sua sorella ed è impazzita. Ma non penso. Però può essere. Vediamo oggi alle 2 se si fa vedere all’appuntamento che le ho dato davanti alla stazione di Melzo. No, scusa, mi ha mandato un messaggio in questo momento. Il posto non è più lì, ma davanti all’officina dei pullman di Legnano. Per me va bene tutto, basta vederla. Infatti la amo. Ciao John, vediamoci adesso così ti consegno questa risposta in modo un po’ più educato del previsto.

Ciao, Grazie

 


 

Caro signore,

io amo una donna dell’Olanda che abita a Giacarta perché dice che è miliardaria; io no. Siccome siamo romantici, comunichiamo con messaggi legati alle zampe dei Piro Piro che migrano in Italia (quelli che vanno in altre nazioni poi li portano qui). Io i messaggi li scrivo su cartamoneta da euri cinque così lei pensa che ho soldi da gettare, invece mi occupo professionalmente di zootecnia, ovvero instrado i buoi verso i pascoli. L’anno passato le rivelai che faccio l’instradatore ma gli uccelli non hanno recato risposta. Le chiedo: pensa che non mi abbia risposto per via della mia professione oppure per via del cambiamento climatico che ha invertito i venti? Io penso che è per i venti. Suo,

Guido Dorlet

Caro Guido Dorlet, grazie per la bella domanda che mi poni. Non ho mai ricevuto una domanda così bella. Sinceramente ho capito poco di tutto. Tieni conto che la tua amata dice un sacco di balle. A me risulta sposata con un finto nomade di Amsterdam. Come tu sai ad Amsterdam vogliono tombinare i canali perché danno cattivo odore (ma neanche). Invece a Milano vogliono riaprirli. Anche perché ormai le biciclette dello sharing dove le butti dopo l’uso? Noi pederasti siamo convinti che il cambiamento climatico c’è, però non vogliamo cambiare stile di vita e rinunciare ai viaggi e alle plastiche, per cui certi articoli sui giornali non scriveteli più. Se vuoi farla innamorare davvero, fissa una ghianda. Lo devi fare in mezzo al pubblico, magari dove lavori. Lei viene a sapere che c’è uno che fissa gli oggetti e ti chiederà in sposo. Almeno di solito funziona.

 


 

Caro Maurizio, sono un ragazzo di 47 anni. Come professione aiuto mio zio che ha un’attività di bracconaggio e pesca di frodo al gambero di fiume. Ieri mi sono innamorato perdutamente della segretaria della sezione locale del WWF. Non ho il coraggio di dichiararmi per paura che mi chieda che mestiere faccio. Potrei dirle che faccio l’ortolano ma non penso. Cosa posso fare?

Vincenzo

Gentile Vincenzo (anzi Vincenzone, ho saputo che pesi 170 kg e per questo ti faccio i complimenti). La domanda che mi fai è molto bella, di sicuro la più bella di tutte quelle ricevute. Posso dirti questo: il libro più letto della collezione Harmony è “Bugiardo e vagabondo”. Alla donna piace l’uomo che è falso, che nel parlare si contraddice mettendo subito in evidenza che sta dicendo delle balle. Si diverte! Tu puoi dirle che fai il giardiniere a Villa d’Este, la più bella villa privata d’Europa, con il giardino più curato e bello. Come pegno d’amore ti consiglio di telefonare in comune a Benevento e chiedere del sindaco Mastella. Anche se capisce che gli stai facendo perdere tempo il sindaco è gentile con tutti. Al limite digli che ti ha detto il sindaco di Melbourne (Australia) di chiamarlo. Non penso che Mastella a quel punto chiede conferma al segretario comunale di Melbourne. Parliamoci chiaro: è bello millantare conoscenze con sindaci di Bratislava o altro. Non è che tutti i 250.000 sindaci del pianeta si conoscono tra loro. Certo la Raggi conosce quello di New York , e Nogarin quello di Oslo. Ma poi basta. Hanno amici che fanno altri lavori, per cui vai tranquillo. Al limite invitala a vedere con te il film che stanno dando adesso in comune, sempre a Oslo. Tanti che abitano nella bella cittadina si sono lamentati in quanto il comune spende più soldi per la cultura che non per altro, tipo il canile che risulta abbandonato (ma nemmeno, perché è bello). Adesso ti saluto gentilmente, ma devo scrivere una lettera d’amore completa all’impiegata dell’ufficio acquisti del comune di Brema. E’ bellissima. Non ho mai visto una ragazza così bella.

 


 

Caro Maurizio, ho 45 anni e dalla pubertà soffro di mal di balle fisso. Come maschio, ricordo vagamente un bovino pustertaler ma un po’ più alto al garrese. La questione è che mi innamoro duro circa sei/sette volte al mese e do fuori di matto. Pensi che sia una questione correlata al mal di balle?

Grazie dell’aiuto

Carlo

Gentile amico, la domanda che mi fai è la più bella che ho mai sentito. Il mal di balle nei bovini non esiste, e nemmeno nell’uomo. Esiste nei gorilla e nella giraffa (fino a 5 quintali). Tu dici di averlo! A me non sembra: chi ha il mal di coglioni non lo dice. E poi, perché dovresti averlo? Per quanto riguarda il fatto che ti innamori come un cane può essere legato a diversi fattori:

A) Le polveri sottili (che non esistono, ma siccome sono state tirate fuori ormai la gente ci crede).

B) Il commercio globale, che è bello, ma non è detto che sia a causa di questo che nessun ragazzo riceve più lettere d’amore.

Parliamoci chiaro, ogni ragazzo anche da grande è contento di ricevere una lettera d’amore. Però la situazione è questa: mentre in media una donna riceve cinque-sei lettere d’amore al giorno (da persone diverse) l’uomo non ne riceve nemmeno una, anche se è bello come Brad Pitt. Questa è una delle cause di fidanzamenti tra colleghi di lavoro, che però Sandra Bullock non vuole. Per me ha ragione. Anche perché il film più romantico della storia lo ha fatto lei. Esce oggi. Anzi no, è stato ritirato.

 


 

Caro Foglio, sono innamoratissima di un segretario, che è stato da poco eletto e che fa parte di un’associazione strepitosa che si chiama Comitato Ventotene, sono innamorata di lui da più di sette anni, forse da quando l’ho conosciuto ed eravamo amici. Sono innamorata di lui.

Se bastasse uno sguardo per far capire a una persona quanto la amiamo, vedresti nei miei occhi che sono follemente innamorata di te. Se ti accorgessi di quanto sono innamorata di te rimarresti sorpreso nel vedere come tremo a ogni tuo singolo tocco, come il mio battito accelera in modo sproporzionato a ogni tuo sguardo e a ogni singola tua parola. E ti accorgessi di quanto è forte la mia paura di perderti ogni volta che sei lontano da me.

Vorrei che ora questa persona leggesse questo messaggio e capisse chi sono e quanto lo amo. Se ho una sua risposta, vuol dire che mi ama tantissimo anche lui.

Grazie Foglio, spero le tue frecce colpiscano il mio cupido.

Devo darmi anche il mio nominativo? Grazie per l’opportunità, spero la mia lettera venga accolta, sarei molto felice che questa persona la leggesse. Noi siamo dei vostri fan e compriamo sempre il vostro giornale. Grazie. Saluti.

Gentilissima amica, noi del Comitato Ventotene sappiamo della sua potente passione per il segretario (che non risulta indagato, a oggi). Lei come donna è molto bella, non si capisce il motivo per cui il segretario non si accorge dell’amore. Forse perché la storia di Ventotene detta “culla d’Europa” è troppo seria per fidanzarsi tra impiegati colleghi d’ufficio (con rispetto parlando). Un mio consiglio è questo: tra un’ora parte il pullman più romantico della Terra, il Düsseldorf-Lamezia Terme. Qui si danno appuntamento coppie che non sono ancora tali. Io per esempio ho invitato Nicole Minetti, speriamo arrivi puntuale per prendere il pullman. Il viaggio dura quattro giorni, per cui c’è tempo per conoscersi, parlare e ragionare bene, non da deficienti come fanno tanti uomini per fare colpo sulle donne. A Lamezia Terme c’è il sindaco che invita i passeggeri del pullman in comune per firmare l’atto di fidanzamento. Lamezia Terme è l’unico comune al mondo dove si rende istituzionale il fidanzamento. Adesso comunque tramite il gruppo Facebook Amici di Ventotene contatto il segretario e gli dico che sei innamorata di lui. Ecco subito la risposta che è arrivata adesso: “Grazie, lo so, ma a me piace l’impiegata del Credito Valtellinese di Livorno. Dille tu che per lei non provo niente. Anzi, no, LA AMO! Ma non adesso, più avanti. Quando decado dall’incarico ed entro nel partito nuovo che fa Matteo Renzi: dovremo avere il 32 per cento dei voti degli italiani”. Ecco cosa mi ha detto di non dirti, e io ti dico subito: “amore, per adesso non possiamo metterci insieme anche se lo desidero tanto. I motivi te li spiego se ci vediamo sul traghetto Rimini-Riccione, che è sospeso dal 1959. Ma oggi ritorna solo per dirsi ti amo tra estranei. Un saluto”.

P. S. Per favore, non scrivere più, neanche sotto falso nome. In amor vince chi fugge e noi che fissiamo le ghiande non ci rendiamo conto che siamo diventati scemi, scemi per amore di una ragazza della provincia di Enna, molto bella, fine ed educata.

Noi pederasti siamo convinti che il cambiamento climatico c’è, però non vogliamo cambiare stile di vita e rinunciare ai viaggi e alle plastiche, per cui certi articoli sui giornali non scriveteli più. Se vuoi farla innamorare davvero, fissa una ghianda. Lo devi fare in mezzo al pubblico, dove lavori

Tra un’ora parte il pullman più romantico della Terra, il Düsseldorf-Lamezia Terme. Qui si danno appuntamento coppie che non sono ancora tali. Io per esempio ho invitato Nicole Minetti, speriamo arrivi puntuale per prendere il pullman. Il viaggio dura quattro giorni, per cui c’è tempo per conoscersi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi