cerca

Jackie Kennedy la parisienne

Si comportava come un’americana ma pensava come una francese. La jeunesse dorée della donna simbolo di grazia e bellezza. Un libro

19 Agosto 2019 alle 10:17

Jackie Kennedy la parisienne

Durante gli anni da studentessa alla Georgetown University, Jackie Kennedy passò diverso tempo in Francia (foto LaPresse)

Jacqueline Kennedy passò l’estate del 1963 sulla costiera amalfitana. Aveva raggiunto la sorella a Conca dei Marini, e di quella famosa vacanza molti di noi ricordano l’iconografia da rotocalco di una silfide che, avvolta in una maglietta nera e in un pantalone bianco alla pescatora, cammina a piedi nudi con in mano i sandali capresi, accanto a Gianni Agnelli sotto i flash dei paparazzi. Quell’estate, in realtà, la First Lady americana era anche impegnata in un corteggiamento diplomatico del ministro...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Marina Valensise

E' stata una delle prime firme del Foglio, dove si occupa di libri e di idee. Ha scritto un libro su Sarkozy (Mondadori, 2007), curato l'edizione italiana di vari saggi di François Furet, pubblicato un libro di viaggi nel Sud d’Italia, "Il sole sorge a Sud. Viaggio contromano da Palermo a Napoli via Salento" (Marsilio, 2012), una biografia dell’Hôtel de Galliffet, in edizione bilingue e illustrata (Skira 2015) e un saggio sulla sua esperienza alla direzione a Parigi dell'Istituto italiano di cultura dal 2012 al 2016, "La cultura è come la marmellata. Promuovere il patrimonio con le imprese" (Marsilio 2016).

Nel 2017 ha fondato un'agenzia di consulenza (vale, valorizziamo aziende artisti lavoro, esperienze)  per produrre progetti tagliati su misura per le imprese desiderose di investire nell'arte e nella cultura.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi