cerca

Fake news, big data e democrazia. Un libro di Massimo Adinolfi

La presentazione del saggio “Hanno tutti ragione?” nel quale Adinolfi prova a ricostruire il rapporto tra la verità e una democrazia fondata sulla rappresentanza, contro le pericolose illusioni dei nuovi populismi

11 Luglio 2019 alle 11:40

Davvero viviamo in un'epoca in cui la verità non è più nulla? Se per Hegel la preghiera quotidiana dell'uomo moderno era rappresentata dalla lettura del giornale, che razza di preghiera recitiamo oggi, se lo spazio delle informazioni è invaso da fatti alternativi, fake news e post-verità? Massimo Adinolfi prova a fornire argomenti per ricostruire il rapporto tra verità e democrazia. Una democrazia fondata sull'idea di rappresentanza, contro le pericolose illusioni dei nuovi populismi.

   

Nel video di Radio Radicale, registrato a Roma mercoledì 10 luglio, la presentazione del libro “Hanno tutti ragione? Post-verità, fake news, big data e democrazia” (Salerno) di Adinolfi. Sono intervenuti il direttore del Foglio Claudio Cerasa, Matteo Renzi, lo scrittore Gianrico Carofiglio, oltre ovviamente all'autore, docente di Filosofia teoretica all'università di Salerno.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi