cerca

I nuovi miserabili

Disposti a farsi spezzare le ossa per incassare i soldi delle assicurazioni. Il degrado dell’altra Palermo, dove sguazza ancora Cosa nostra

20 Agosto 2018 alle 09:35

I nuovi miserabili
L’orrore è una cosa, la sorpresa un’altra. Non sorprende – è triste ammetterlo – scoprire che a Palermo c’è gente disposta a farsi spezzare le ossa per incassare i soldi delle assicurazioni. Non è assuefazione, ma obiettività. Gli incidenti erano falsi, il dolore vero. La cronaca si è fatta nerissima. Porta in superficie il degrado di una città. Irrompe nell’estate di una Palermo che affascina e si guadagna le prime pagine della stampa nazionale e internazionale.   La Capitale della...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi