cerca

La salute di Berlusconi e la gogna per gli evasori in Francia. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo mercoledì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

31 Gennaio 2018 alle 20:34

La salute di Berlusconi e la gogna per gli evasori in Francia. Le notizie del giorno, in breve

Silvio Berlusconi (foto LaPresse)

DALL'ITALIA

   

Il trasso di disoccupazione è sceso al 10,8 per cento a dicembre. Lo certifica l’Istat nella sua fotografia del mercato del lavoro italiano. Si tratta del dato più basso da oltre cinque anni. I nuovi posti di lavoro arrivano soprattutto dai contratti a termine. Su base annua il saldo positivo è di 173 mila unità, mentre calano i lavoratori a tempo indeterminato.


          

“Noi con l’Italia” a rischio esclusione in Lombardia. Secondo la Corte d’appello di Milano in 15 collegi uninominali non sono stati presentati i documenti necessari per le candidature. Tra i nomi in bilico, l’ex ministro Michela Vittoria Brambilla.

Silvio Berlusconi ha interrotto la campagna elettorale per una serie di sbalzi di pressione, ma assicura: “Sto benissimo”.


  

“La partita di Ema non è chiusa” , ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, sul ricorso per l’assegnazione della sede dell’Agenzia europea del farmaco.


     

Scelte le materie della maturità. La seconda prova scritta al liceo classico sarà greco, matematica per lo scientifico.


    

E’ in vigore la legge sul fine vita. Da ieri i cittadini possono consegnare ai comuni il proprio testamento biologico.


     

Enel raddoppia gli investimenti in Italia fino a 12 miliardi nei prossimi 2 anni.


      

Borsa di Milano. FtseMib a +0,11 per cento. Differenziale Btp-Bund a 134 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,24 sul dollaro.

    

DAL MONDO

  

Tariq Ramadan è in stato di fermo a Parigi. L’intellettuale musulmano svizzero di origine egiziana è indagato per stupro e violenze volontarie a seguito della denuncia di due donne. Ramadan, sospeso dal suo insegnamento a Oxford a causa delle accuse, è stato interrogato dai magistrati.

Il leader di Hamas è un terrorista. Ismail Haniyeh è stato inserito nella speciale lista relativa dal Dipartimento di stato americano.


  

La vendita di auto in Europa diminuirà a causa della Brexit. La European automobile manufacturers association prevede un calo di immatricolazioni dell’1 per cento nel 2018 a causa anche delle regole più stringenti sulle emissioni.


 

Fujifilm prenderà il controllo di Xerox in un’operazione di circa 6,1 miliardi di dollari. L’azienda giapponese integrerà quella americana nella sua joint venture per creare economie di scala.


   

I nomi dei maxi evasori saranno pubblici in Francia. La misura fa parte di una più ampia politica di contrasto alle frodi fiscali. Lo ha annunciato il primo ministro Édouard Philippe.


      

C’è un accordo tra i partiti tedeschi sugli obiettivi per il clima nel quadro delle trattative tra cristiano-democratici e socialdemocratici per la nuova grande coalizione.


 

Rilasciato il capo di Amnesty in Turchia. Taner Kiliç era in carcere da otto mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi