cerca

Perché il Papa va da Maometto

Abu Dhabi e Marocco. S’intensifica la “diplomazia pastorale” verso l’islam

7 Dicembre 2018 alle 06:00

Perché il Papa va da Maometto

Dal 3 al 5 febbraio dell’anno prossimo il Papa si recherà ad Abu Dhabi, negli Emirati arabi uniti (Foto LaPresse)

Dal 3 al 5 febbraio dell’anno prossimo il Papa si recherà ad Abu Dhabi, negli Emirati arabi uniti. Sarà il primo Pontefice a mettere piede nello stato del Golfo persico. Francesco parteciperà all’Incontro interreligioso internazionale sulla “Fratellanza umana”, ha fatto sapere la Sala stampa vaticana, sottolineando che il dialogo tra religioni rappresenta un cardine dell’agenda del pontificato. Paradossalmente, nel momento in cui il dicastero vaticano preposto a tale scopo è vacante da molti mesi (il cardinale Jean-Louis Tauran, morto all’inizio di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi