cerca

Nera e democratica della Louisiana, difende i 61 milioni di non nati alla Corte suprema

Katrina Jackson manda in corto circuito i rassicuranti stereotipi

2 Luglio 2020 alle 06:00

Nera e democratica della Louisiana, difende i 61 milioni di non nati alla Corte suprema

Un manifestante durante una marcia per la vita (foto LaPresse)

Roma. Katrina Jackson è una leader a dir poco improbabile del fronte pro life americano. È liberal, nera e democratica in uno stato come la Louisiana, è contro la pena di morte, a favore del Medicaid e del salario minimo. Ma quando si tratta di aborto, la senatrice della Louisiana è eretica rispetto al suo stesso partito e lo chiama “moderno genocidio” (61 milioni di aborti dal 1973, l’anno della sentenza Roe vs. Wade). “Non ci fermeremo mai, è la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giulio Meotti

Giulio Meotti

Lavora al Foglio dal 2003. Si è laureato in Filosofia. Ha scritto per il Wall Street Journal. È autore di quattro libri su Israele, alcuni tradotti in più lingue. È sposato. Ha due figli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi