cerca

Alberto Brambilla

Alberto Brambilla

Nato a Milano il 27 settembre 1985, ha iniziato a scrivere vent'anni dopo durante gli studi di Scienze politiche. Smettere è impensabile. Una parentesi di libri, arte e politica locale con i primi post online. Poi, la passione per l'economia e gli intrecci - non sempre scontati - con la società, al limite della "freak economy". Prima di diventare praticante al Foglio nell'autunno 2012, dopo una collaborazione durata due anni, ha lavorato con Class Cnbc, Il Riformista, l'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI) e il settimanale d'inchiesta L'Espresso. Ha vinto il premio giornalistico State Street Institutional Press Awards 2013 come giornalista dell'anno nella categoria "giovani talenti" con un'inchiesta sul Monte dei Paschi di Siena.

Trovati 900 risultati

Le cannonate gialloverdi danno al settore estrattivo l’occasione di farsi capire
Come sbarazzarsi dei cinghiali nei parchi?
Così il governo gialloverde ignora la grande gelata dell’industria
La coalizione gialloverde contrasta i piani di Francoforte per Carige
Non solo Fincantieri. Così gli interessi nazionali rimangono indifesi
Valide lezioni a banchieri e sovranisti dalla Bce in Carige
Così la strategia dell’inazione porta lo stato in banche esangui
Perché la crisi Carige mette alle strette Salvini e Di Maio
L'esercito per riparare le buche? Macché
La transizione energetica presa contromano
Attenti ai cinesi quando bussano ai porti
Come sconfiggere gli scassinatori dell'Atac
“Salvini? Un raggio di buon senso non fa tornare la crescita”
Altro che #spelacchio, #fatelovirtuale

Multimedia

Servizi