cerca

L’ultimo Montalbano

Per anni è stato il commissario più amato e più seguito dai telespettatori. Ma ora, dalla scrittura alla regia, si avverte la mancanza di Camilleri

30 Marzo 2020 alle 10:05

L’ultimo Montalbano
Secondo la vulgata – anche quella di Vigata probabilmente – così come non ci sono più le mezze stagioni, non c’è più il Commissario Montalbano. Quello della tv, almeno. Poiché quello dei libri, nelle eleganti copertine blu di Sellerio, quello che ha fatto la fortuna di un intellettuale già vegliardo e fino ad allora piuttosto schivo e di una casa editrice di belle scelte e buone vendite ma comunque considerata fino a quell’esplosivo successo commerciale un po’ esclusiva, quello no,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Chichibio

    05 Aprile 2020 - 15:04

    Non è che, una volta esauriti i racconti migliori, sono rimasti quelli meno riusciti? E poi è questione di regia: gli episodi del giovane commissario non sono all'altezza degli altri.

    Report

    Rispondi

  • Gino Cirillo

    Gino Cirillo

    31 Marzo 2020 - 13:21

    Non ne sentiamo la mancanza, né la sua, e neppure quella del fratello.

    Report

    Rispondi

Servizi