cerca

Quegli stupidi, stupiti da Sarri

L'allenatore della Juventus dimostra che erano Napoli e Chelsea a non essere alla sua altezza, non viceversa

13 Gennaio 2020 alle 10:56

Quegli stupidi, stupiti da Sarri

Maurizio Sarri (foto LaPresse)

In Italia i luoghi comuni costruiscono le fortune del giornalismo pigro, quello che improvvidamente si stupisce della gente che legge sempre meno, inseguendo fonti alternative per informarsi. Prendete Maurizio Sarri. Quando è andato al Chelsea, tutti lo attendevano al varco, convinti di vedere una riedizione del villano alle prese con la grande città. Il tecnico ha giocato in contropiede, con un inglese spigliato, con la capacità di adattarsi a un club per nulla semplice (guardate gli scalpi degli allenatori collezionati)...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Leo Lombardi

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi