L’occidente che muore di benessere

Ehrenreich e Redeker contro il “Mondo Nuovo in cui la salute è una virtù”

Giulio Meotti

Email:

meotti@ilfoglio.it

15 Aprile 2018 alle 06:00

L’occidente che muore di benessere

Il giardino della morte, Hugo Simberg

Roma. Come scrive Jean-Pierre le Goff nella prefazione al libro L’Éclipse de la mort, stiamo entrando in un “Mondo Nuovo igienizzato”. L’autore il filosofo francese Robert Redeker, denuncia lo scandalo di un occidente ossessionato dal voler far “scomparire la morte”.    Fino a tutti gli anni Sessanta e Settanta, la morte era un evento pubblico. “Era presente ovunque, nella città, nella vita di tutti i giorni, nelle processioni funebri a Place de Grève. Oggi ci sono persone che hanno cinquant’anni...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • perturbabile

    15 Aprile 2018 - 21:09

    I principi salutisti servono semplicemente a morire dopo, e, soprattutto, a invecchiare meglio. La morte a tutti ha sempre fatto paura: se ai più semplici non arride l'essere consumati dai vermi, ai più consapevoli riesce drammatica l'idea di non esistere più, un concetto inimmaginabile. Anche chi si ripara nella religione, che promette la continuazione del nostro io, non ci crede al punto da essere risparmiato dall'angoscia. La Natura -attraverso la nostra mente - ci fa il favore dell'amnesia sulla morte, ci lega ai fatti quotidiani e agli altri pensieri contingenti o a diverse riflessioni per la maggior parte del tempo. È una difesa biologica, teniamocela invece di lamentarci per non veder cadaveri. 'Banalmente', mi pare che stia quasi tutto qui, a dispetto della vana letteratura sopra riportata. Lasciamo stare questi filosofi, sempre lamentosi di noi; leggiamo, semmai, se ne siamo capaci, i libri scientifici: trattano solo la realtà, in modo ovviamente smentibile e invalidabile.

    Report

    Rispondi

Servizi