cerca

La mission impossible del ministero: imporre il distanziamento tra gli alunni

Il Comitato tecnico scientifico ha dato le linee guida per assicurare il ritorno a scuola a settembre in sicurezza. I genitori pressano, ma regolare l'istinto di bambini e ragazzi non è difficile

Marianna Rizzini

Email:

rizzini@ilfoglio.it

11 Luglio 2020 alle 06:16

La mission impossible del ministero: imporre il distanziamento tra  gli alunni
Roma. Già si vedevano costretti, a settembre, alla riapertura delle scuole, a misurare i metri quadrati tra studente e studente, i presidi e i docenti, o ad attendere le linee guida per il mirabolante software “misuratutto” magnificato dalla ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina e subito finito nel calderone delle notizie strane ma vere anche se sembrano false, per poi finire nascosto allo sguardo del mondo, vista la difficoltà dei calcoli su metrature, spazi, bambini in movimento e bambini fermi. Ma sul...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Marianna Rizzini

Marianna Rizzini

Marianna Rizzini è nata e cresciuta a Roma, tra il liceo Visconti e l'Università La Sapienza, assorbendo forse i tic di entrambi gli ambienti, ma più del Visconti che della Sapienza. Per fortuna l'hanno spedita per tempo a Milano, anche se poi è tornata indietro. Lavora al Foglio dai primi anni del Millennio e scrive per lo più ritratti di personaggi politici o articoli su sinistre sinistrate, Cinque Stelle e populisti del web, ma può capitare la paginata che non ti aspetti (strani individui, perfetti sconosciuti, storie improbabili, robot, film, cartoni animati). E' nata in una famiglia pazza, ma con il senno di poi neanche tanto. Vive a Trastevere, è mamma di Tea, esce volentieri, non è un asso dei fornelli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi