Autonomia e parità scolastica per investire davvero sull'Istruzione

Otto domande sulla scuola a Tommaso Agasisti, professore associato al Politecnico di Milano, School of Management e direttore del master in Management delle Istituzioni scolastiche

Autonomia e parità scolastica per investire davvero sull'Istruzione
La scuola italiana vive un periodo di grandi cambiamenti. A che punto siamo? Il mondo scuola è complesso. Molti parlano senza conoscere le diverse coordinate del problema. Io osservo e studio i sistemi di istruzione dal punto di vista degli apprendimenti. Le evidenze che abbiamo ci dicono che i risultati che i nostri studenti ottengono (comparandoli con campioni rappresentativi di ragazzi in altri paesi) nei tre grandi domini (matematiche, scienze e la lettura), sono relativamente modesti ma in crescita. I...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • riflessivo

    12 Gennaio 2018 - 16:04

    Per avere una scuola pubblica e/o paritaria di qualità occorrono: 1) una vera autonomia gestionale e didattica; 2) dei fondi adeguati e impiegati con efficienza ed efficacia; 3) dei dirigenti scolastici, rigorosamente selezionati su base nazionale con profonda preparazione culturale gestionale e grandi capacità relazionali;3) docenti rigorosamente selezionati, padroni della propria disciplina, autorevoli e con capacità relazionali, conoscenze psicologiche, e in grado di aggiornarsi di continuo. 4) essere responsabili, docenti e dirigenti dei risultati dei propri studenti e, per i presidi, della scuola che si dirige; 5) essere sottoposti, docenti e dirigenti, ad un serio esame di idoneità e di verifica delle competenze e conoscenze ogni cinque anni,6) tutti coloro che non risultassero idonei andrebbero trasferiti ad altre mansioni.La scuola è una istituzione fondamentale per la formazione dell'uomo e del cittadino.Tutto ciò costa ma ne vale la pena!! Prof. Sebastiano Dell'Albani

    Report

    Rispondi

Servizi