cerca

A Roma ricominciano i party del Cinema

Claudia Gerini focosa con un giovane modello, Sandra Milo “Favorita”

13 Gennaio 2019 alle 06:19

Cinematografari

Claudia Gerini (foto LaPresse)

"Buoni sentimenti", "rifiuto dell’astio, dell’insulto e dell’intolleranza": le parole di Mattarella il primo dell’anno non sono state ascoltate dai militanti nostalgici del duce, viste le vergognose aggressioni al Verano. A fatica, ci distraiamo grazie alla “Linfa” positiva e vitale che Carlotta Cerquetti ha messo nel suo nuovo film tutto al femminile con le “resistenti” del Pigneto dai nomi curiosi, da Lola Kola a Lilith Primavera, accolte come star dal pubblico nelle serate ai cinema Aquila e Farnese. Tolti i molti romani di Vigna Clara con abbronzature artificiali, ce ne sono alcuni che al mare, con famiglie o amici, ci sono stati davvero. Poco distante dai Ferragnez, ha scelto le Maldive Alessia Marcuzzi, mentre lo splendido resort Gili Lankanfushi in cui alloggiava Albertina Marzotto andava a fuoco. “E’ stato un incubo”, scrive lei su Instagram, tutti salvi per fortuna, tanto affetto al suo rientro da figli, nipoti e dai bassotti Strudel e Pinot. Fiamme (finte) come le statue allo studio 10 di Cinecittà, location scelta da Jeremy Scott per la sua prima sfilata Moschino a Roma. Il suo è stato un vero e proprio omaggio alla Città Eterna e a Fellini, un viaggio onirico tra passato e presente. “Queste generazioni non credono a politici o santi, ma solo ai cantanti”, canta il rapper Salmo, inseparabile da una Elisabetta Canalis più sexy che mai. L’attrice Maria Pia Calzone è pronta per nuovi progetti come la giovanissima Irene Vetere, lanciata da Virzì. Con l’hairstylist Massimo Serini e la naturopata Claudia Zanella parliamo di cibo (che scarseggia) e di libri che dovrebbero uscire; Claudia Gerini applaude focosamente il modello Jon Kortajarena, il fiato dei presenti si ferma all’arrivo della super top Nadja Auermann, ma alla fine è Sandra Milo la più fotografata e ammirata, “La Favorita” per dirla alla Lanthimos, il cui film è assolutamente da non perdere.

Giuseppe Fantasia

È nato a L’Aquila, ma vive a Roma, ha una laurea in Legge, ma ha scelto di fare il giornalista. Scrive per l'HuffPost Italia, Marie Claire ed Elle Decor. Su Il Foglio si occupa delle pagine culturali, scrive di libri, arte e spettacolo e ogni giovedì c'è "Odo Romani far Festa", la sua rubrica da cui viene fuori tutto il meglio (e il peggio) delle feste della Capitale e non solo. GiFantasia su Twitter, @gifantasia, su Instagram

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi