cerca

Vittorio Gassman l’insorpassabile

Il suo Bruno Cortona, il più italiano di tutti. Ma c’è un Gassman per ognuno di noi. Un docufilm in tv

14 Gennaio 2019 alle 10:09

Vittorio Gassman l’insorpassabile

A Vittorio Gassman è dedicato il documentario di Fabrizio Corallo, prodotto da Dean Film e Surf Film, in onda domenica sera su Sky Arte (foto LaPresse)

"Di Vittorio Gassman ne nasce uno ogni cent’anni", ha detto Renzo Arbore. Non è vero, e lui lo sa, ma ci si deve pur consolare quando si ricorda un irripetibile. Di Vittorio Gassman ce n’è stato uno solamente e non ne avremo altri. Mai. Mai più. E non perché c’è solo un capitano, come cantano allo stadio – del resto poi lui era colonnello, uno dei cinque colonnelli della commedia all’italiana (gli altri quattro erano Tognazzi, Sordi, Manfredi, Mastroianni, irripetibili...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Simonetta Sciandivasci

Nata a Tricarico nel 1985 e cresciuta tra Matera e Ferrandina, ora vive a Roma, senza patente. Libri, uno: La Domenica Lasciami Sola (Baldini&Castoldi, 2014). Scrive su Il Foglio, Linkiesta, Rolling Stone, La Verità. È redattrice di Nuovi Argomenti.
Tanto vale vivere.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi