cerca

Il guaio di Fontana è la maschera: la sua

Perché un bugiardo che non sa dire le bugie, per Salvini, si rivelerebbe un colpo fatale e definitivo

30 Luglio 2020 alle 06:05

Il guaio di Fontana è la maschera: la sua

Foto LaPresse

Il problema dell’avvocato Fontana, per un non moralista dunque un moralista vero, è che le bugie, sommo esercizio di arte della politica, bisogna saperle dire. Quando Craxi promise a De Mita che avrebbe con diligenza mollato a lui il governo in una staffetta, questione di poco tempo, la bugia funzionò come un allucinogeno, ci fece volare tutti noi vecchi cronisti politici. Quando Berlusconi si difese dall’aggressione giudiziaria di una piemme che voleva usare con furbizia ambrosiana la “furbizia levantina” della...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giuliano Ferrara

Giuliano Ferrara

Ferrara, Giuliano. Nato a Roma il 7 gennaio del ’52 da genitori iscritti al partito comunista dal ’42, partigiani combattenti senza orgogli luciferini né retoriche combattentistiche. Famiglia di tradizioni liberali per parte di padre, il nonno Mario era un noto avvocato e pubblicista (editorialista del Mondo di Mario Pannunzio e del Corriere della Sera) che difese gli antifascisti davanti al Tribunale Speciale per la sicurezza dello Stato.

Leggi il curriculum dell'Elefantino scritto dall'Elefantino

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    30 Luglio 2020 - 18:35

    Pardon: declassare la menzogna premeditata di Craxi a De Mita, olezza di becero travaglismo. Fontana? Uno sprovveduto, confuso ingenuo. Incapace? Certo, di architettare menzogne. Ma la ferocia mediatica esige: delenda Lega.

    Report

    Rispondi

  • andreatamponi

    30 Luglio 2020 - 18:13

    Giuliano da super applausi. La politica o la sai fare o non la sai fare.

    Report

    Rispondi

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    30 Luglio 2020 - 17:55

    Pardon: declassare la menzogna premeditata di Craxi a bugia, olezza di travaglismo. Certe: "Delenda Lombardia!"

    Report

    Rispondi

  • OPPY59

    OPPY59

    30 Luglio 2020 - 16:54

    Va bene che i leghisti non hanno lo stile del CAV, ma qui ci ha portati proprio Lui che non si è mai degnato di trovare chi avrebbe proseguito la sua idea, raccontandoci un sacco di bugie (FINI, FITTO, TOTI, ALFANO, e da buon Ultimo il Savoiardo Tajani)

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi