cerca

Raramente sono stato così contento di aver avuto torto

Mi rallegro con tutto il cuore coi detenuti che avevano sperato e lottato, e con quanti hanno operato per la riforma penitenziaria

16 Marzo 2018 alle 15:02

Raramente sono stato così contento di aver avuto torto

Foto LaPresse

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto attuativo della parte della riforma penitenziaria già passata dal parlamento, che comprende misure contro la recidiva e specialmente sulle pene alternative. Me ne rallegro con tutto il cuore coi detenuti che avevano molto sperato e avevano esemplarmente lottato, e con quanti hanno operato per ciò che era giusto: i radicali, e Rita Bernardini che di questa lotta è stata protagonista e bandiera, il ministro Orlando e in extremis il governo, e un numero significativo di giuristi, avvocati, magistrati, personalità pubbliche e persone comuni. Avevo scritto l'altro ieri dando per spacciata la legge, rinviata di continuo fino a coincidere con una temperie post-elettorale segnata dal trionfo degli innamorati della galera altrui. Ho sbagliato. Me ne scuso. Ho avuto torto tante volte. Raramente sono stato così contento di aver avuto torto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • odradek

    odradek

    19 Marzo 2018 - 17:05

    Ho avuto torto tante volte è così raro, nero su bianco, da generare umana vicinanza stupita e istantanea. Nel merito: qualcosa si è mosso, in presenza di ondate contrarie o putride acque stagnanti, controcorrente. Quasi miracolo.

    Report

    Rispondi

  • fabriziocelliforli

    18 Marzo 2018 - 20:08

    Un abbraccio.

    Report

    Rispondi

Servizi