cerca

La zecca virtuale

Al Crypto Castle, dove abitano i miliardari ragazzini che hanno fatto i soldi con le monete alternative, in rete senza banche né intermediari

4 Settembre 2017 alle 09:49

La zecca virtuale

Jeremy Gardner, 25 anni, guida la compagnia Augur, che realizza previsioni sul mercato dei bitcoin. In più, ha una sua società di software

San Francisco. Il cripto-castello è inerpicato su Potrero Hill, una delle inestimabili colline di San Francisco. Il cripto-castello, come è stato soprannominato dalla stampa e dai suoi fondatori, è in realtà una graziosa villetta vittoriana. Sulla soglia c’è una copia ancora incellophanata del Wall Street Journal e lo zerbino personalizzato “Welcome to Crypto Castle”, appunto. Ma non è un posto per scambisti, è una palazzina in cui abitano miliardari ragazzini che hanno fatto i soldi con le criptovalute, le monete...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi