cerca

La Germania è disponibile ad accogliere i profughi della Gregoretti

La rassegna stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese

30 Luglio 2019 alle 10:06

La Germania è disponibile ad accogliere i profughi della Gregoretti

La nave Gregoretti con a bordo 500 migranti mentre entra nel porto di Napoli a ottobre del 2016 (foto LaPresse)

Germania disponibile ad accogliere profughi Gregoretti

Città del Vaticano, 30 lug - (Agenzia Nova) - Il governo tedesco ha comunicato alla Commissione europea la propria disponibilità ad accogliere i 131 migranti a bordo della nave Gregoretti della Guardia costiera, attualmente all’ancora nel porto di Augusta, in provincia di Siracusa. È quanto reso oggi da una portavoce del governo tedesco. 

Continua a leggere l'articolo di Vatican News

Di Maio, autonomia regioni danneggerà metà del paese

Mosca, 30 lug - (Agenzia Nova) - Il Movimento 5 Stelle (M5S) intende presentare un testo alternativo al decreto sull'autonomia parziale delle regioni elaborato dalla Lega. Lo ha annunciato il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio, ministro dello Sviluppo economico, del Lavoro e degli Affari sociali, nonché capo politico del M5S. Per Di Maio, nella sua forma attuale il decreto sull'autonomia andrebbe a beneficio esclusivamente delle regioni dell'Italia settentrionale, mentre il centro e il sud ne sarebbero danneggiate. Il progetto di autonomia regionale è uno dei principali fattori di attrito nella maggioranza. Il rifiuto del M5S di sostenere il decreto della Lega potrebbe portare alla caduta del governo e a elezioni anticipate che, secondo le previsioni, verrebbero vinte dalla Lega e dai partiti di centro-destra. 

Continua a leggere l'articolo di Regnum 

 

L'economia italiana fatica a uscire dalla stagnazione

Londra, 30 lug - (Agenzia Nova) - Gli ultimi dati sull'andamento dell'economia italiana verranno pubblicati nella giornata di domani, 31 luglio. E con ogni probabilità mostreranno che il Pil ha sperimentato soltanto un lieve aumento nel secondo trimestre dell'anno. Lo sostiene il quotidiano britannico "Financial Times", secondo cui la crescita del Pil italiano sarà di appena lo 0,1 per cento, come nel primo trimestre. Per il "Financial Times", la debolezza dell'economia italiana deriva principalmente dal settore manifatturiero, le cui condizioni a giugno scorso sono peggiorate. Secondo l'indice Markit, le aspettative dei direttori degli acquisti delle aziende manifatturiere è addirittura al di sotto dei livelli del 2017, facendo presagire una stagnazione della produzione. Il malessere dell'industria rischia di contagiare anche altri settori, come mostra l'indice Ita-coin della Banca d'Italia che valuta le variazioni mensili dell'attività economica del paese depurate degli effetti delle fluttuazioni di breve termine. Intanto, pure la politica contribuisce all'instabilità. Gli analisti interpellati dal "Financial Times" prevedono, quindi, che la stagnazione dell'economia italiana persisterà anche nella seconda metà dell'anno e potrebbe arrivare anche a intaccare i livelli di occupazione. 

Continua a leggere l'articolo del Financial Times 

  

Omicidio carabiniere, la strana chiamata del pusher al 112 complica le indagini

Madrid, 30 lug - (Agenzia Nova) - Continuano le indagini per far luce sugli eventi che, nella notte fra il 25 e il 26 luglio, hanno portato all'omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega, da parte del reo confesso 19enne americano Gabriel Christian Natale-Hjorth. Lo scrive il quotidiano spagnolo "El Mundo", precisando che, fra le tante incognite del caso, emerge la telefonata che il pusher Sergio Brugiatelli ha fatto al 112 per richiedere l'intervento dei carabinieri in seguito a un presunto tentativo di estorsione. Nella chiamata, infatti, l'uomo, di 47 anni, dice di essere stato derubato da due magrebini e non due americani, elemento che, in un primo momento, aveva fatto pensare che Cerciello fosse stato ucciso da nordafricani. "L'ho fatto per depistare", avrebbe poi ammesso l'uomo che, si ricorda, aveva chiesto l'aiuto delle forze armate dopo essere stato derubato di un borsello e contattato dai presunti ladri per estorcergli soldi e droga. Sul luogo dello scambio, a Prati, il 47enne si è però presentato con due carabinieri in borghese e la loro presenza, a quanto pare, avrebbe fatto andare nel panico i due studenti, spingendone uno ad estrarre un pugnale e colpire a morte il vicebrigadiere. 

Continua a leggere l'articolo di El Mundo 

 

La scritta "Dux" scolpita nelle roccia riaccende le polemiche

Londra, 30 lug - (Agenzia Nova) - La riscoperta di una scritta "Dux" scolpita nella roccia a Villa Santa Maria, in provincia di Chieti, sta provocando polemiche dopo che il sindaco Giuseppe Finamore ha affermato di volerla sfruttare a fini turistici. Lo riferiscono oggi i quotidiani britannici "The Times" e "The Telegraph". La scritta inneggiante al duce Benito Mussolini era rimasta nascosta per anni e ora è stata riportata alla luce da Finamore con la speranza di attrarre i nostalgici del fascismo. L'iniziativa è stata contestata dagli esponenti locali dei partiti di sinistra. 

Continua a leggere l'articolo su The Times

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi