cerca

In Italia il calcio femminile ci rende misogini

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese

25 Giugno 2019 alle 10:23

In Italia il calcio femminile ci rende misogini

Foto LaPresse

Italia: Salvini avverte, chiederò chiarimenti a Uruguay su evasione Morabito

Madrid, 25 giu - (Agenzia Nova) - È sconcertante e grave che un criminale come Rocco Morabito, boss della ‘ndrangheta, sia riuscito a fuggire da una galera dell’Uruguay mentre era in attesa di essere estradato in Italia: lo ha scritto su Facebook il ministro dell’Interno e leader della Lega, Matteo Salvini, in riferimento alla spettacolare evasione dal carcere di Montevideo del mafioso calabrese, arrestato nel 2017 dopo 23 anni di latitanza. Salvini – si legge sul quotidiano spagnolo “La Vanguardia” - ha poi fatto sapere che si impegnerà a “fare piena luce sulle modalità dell’evasione, chiedendo spiegazioni immediate al governo uruguaiano” e a “ continuare a dare la caccia a Morabito, ovunque sia, per sbatterlo in galera come merita”.

Continua a leggere l'articolo della Vanguardia

  

Italia: Milano dice addio al San Siro

Madrid, 25 giu - (Agenzia Nova) - San Siro ha i giorni contati. Il presidente del Milan, Paolo Scaroni, e l’amministratore delegato dell'Inter, Alessandro Antonello, hanno fatto sapere che i due club stanno progettando di demolire il leggendario stadio milanese, costruito nel 1926, per costruire un nuovo impianto a pochi chilometri di distanza. Lo riferisce il quotidiano spagnolo “La Vanguardia”, precisando che la conferma è arrivata ieri, 24 giugno, a Losanna, dove i due manager sono intervenuti per sostenere la candidatura di Milano e Cortina d'Ampezzo per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026 .

Continua a leggere l'articolo della Vanguardia

 

In Italia il calcio femminile provoca forti sentimenti misogini

Parigi, 25 giu - (Agenzia Nova) - Lo scrive il quotidiano francese “Libération”, chiedendosi se la qualificazione della nazionale di calcio femminile agli ottavi di finale della Coppa del Mondo potrà cambiare la mentalità nella Penisola. “L’idea generale in Italia è che il calcio sia l’ultimo bastione maschile” afferma l’allenatrice della squadra femminile nazionale, Milena Bertolini. Il giornale riporta alcuni esempi, come le dichiarazioni degli ex giocatori Fulvio Collovati e Alessandro Costacurta o del presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero. “Il sessismo nel calcio è più evidente nel resto della società ma sfortunatamente è il riflesso di un paese ancora retrogrado”, spiega Carolina Morace, ex giocatrice e allenatrice. 

Continua aleggere l'articolo di Libération

 

Immigrazione: arrestati presunti scafisti nel Mediterraneo

Londra, 25 giu - (Agenzia Nova) - Un peschereccio con decine di migranti a bordo è stato recuperato dall’agenzia di controllo Frontex, come riporta il quotidiano britannico “Daily Mail”. L’imbarcazione sospetta era stata avvistata a largo di Lampedusa: rilevazioni fotografiche hanno mostrato il gruppo di migranti, circa 80, passare da un’imbarcazione a un gommone. I presunti scafisti sarebbero sette. Dopo essere stati fatti trasbordare, i migranti sono stati lasciati nel gommone, da soli, alla volta delle coste italiane. La Guardia Costiera italiana è intervenuta subito, i migranti recuperati e i presunti scafisti arrestati. “E’ stato un chiaro esempio di ‘nave madre’, utilizzata dai criminali per portare un grande gruppo di migranti dall’altra parte del mare, prima di trasferirli dentro una barca più piccola”, spiega Frontex con una dichiarazione. 

Continua a leggere l'articolo del Daily Mail

 

Italia-Ue: Roma ha tempo fino a gennaio per le riforme fiscali

Lione, 25 giu - (Agenzia Nova) - La Commissione europea ha dato ancora alcuni mesi all’Italia, fio a gennai 2020, per allinearsi ai parametri comunitari e portare avanti le riforme fiscali necessarie. Lo scrive il portale britannico “Euronews”. L’apertura della procedura di infrazione, a meno di cambiamenti rilevanti durante questa settimana, è prevista per il 2 luglio. La proposta di una scadenza rientra nella procedura stessa: la Commissione infatti può proporre un limite per operare le riforme fiscali richieste di minimo di tre mesi. Il fatto che all’Italia ne siano stati concessi sei risponde alla volontà della Commissione di concedere più tempo, per sgonfiare eventuali rimostranze da parte degli euroscettici, particolarmente forti in Italia. Inoltre, con sei mesi di tempo Bruxelles avrà la possibilità di monitorare l’andamento delle misure in adozione con la procedura di chiusura del bilancio nazionale, che l’Italia dovrà chiudere entro la fine dell’anno. 

Continua a leggere l'articolo di Euronews

 

Immigrazione: dopo 12 giorni alla deriva, la Sea Watch ricorre alla Corte di Strasburgo

Madrid, 25 giu - (Agenzia Nova) - La nave Sea Watch 3, dopo aver trascorso 12 giorni alla deriva a largo di Lampedusa con a bordo 42 migranti soccorsi in mare, si è rivolta ieri, 24 giugno, alla Corte europei per i diritti umani per chiedere all'Italia di consentire lo sbarco immediato. Lo riferisce il quotidiano spagnolo “El Mundo”, spiegando che, il tribunale di Strasburgo ha rivolto una serie di domande sia alla ong tedesca Sea Watch, proprietaria dell’imbarcazione, che al governo italiano. Secondo quanto si apprende, in base al regolamento vigente, la Corte può chiedere al governo di Roma di adottare “misure urgenti” per “impedire irrimediabili violazioni dei diritti umani”. 
 
 Continua a leggere l'articolo di El Mundo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi