cerca

Le prossime mosse dell'Europa per evitare la crisi dell'Italia

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli di Financial Times, Figaro, Welt, Bloomberg Business Week

3 Ottobre 2018 alle 09:08

Le prossime mosse dell'Europa per evitare la crisi dell'Italia

Foto LaPresse

La battaglia sul bilancio dell'Italia: i prossimi passi di Roma e Bruxelles

Londra, 3 ott 08:43 - (Agenzia Nova) - Il quotidiano britannico "The Financial Times" pubblica oggi un articolo che tenta di analizzare quali possano essere gli sviluppi immediati della diatriba in atto tra l'Italia e la Commissione europea in vista della preparazione della bozza di legge di bilancio per il 2019 che il governo italiano dovrà presentare a Bruxelles a metà di questo mese. Le anticipazioni sul contenuto della finanziaria hanno già suscitato commenti negativi da parte dell'Ue e forti turbolenze sul mercato dei titoli pubblici italiani. In conclusione, secondo "The Financial Times", le lunghe procedure europee difficilmente porteranno a un precipitare dello scontro tra Roma e Bruxelles. Quanto alle aspettative nutrite dei molti osservatori che fanno affidamento sulla reazione dei mercati per spingere il governo italiano a cambiare rotta, l'analisi del "Financial Times" sostiene che ci vorrà ben più dell'attuale peggioramento dei rendimenti dei titoli italiani e del loro spread per costringere il capo politico del Movmento 5 stelle Luigi di Maio ed il leader della Lega Matteo Salvini a fare marcia indietro al fine di evitare una nuova e grave crisi finanziaria.

Leggi l’articolo del Financial Times

I populisti italiani mettono a rischio la stabilità dell’Eurozona

Madrid, 3 ott 08:43 - (Agenzia Nova) - L'Italia ha tempo fino al 15 ottobre per disattivare la gravissima crisi che ha colpito la zona euro. Lo scrive il quotidiano spagnolo “Abc”, secondo cui il governo del Belpaese, formato da una coalizione di populisti e demagoghi, rappresenta la sfida più ardua che la moneta unica abbia mai affrontato dalla sua nascita. Nell’ultimo vertice dell’Eurogruppo, i ministri dell’Economia e delle Finanze dei 19 Stati membri hanno messo alle corde il responsabile del Tesoro italiano, il tecnocrate Giovanni Tria, che a sua volta ha dovuto ammettere di essere stato sopraffatto dalle pressioni di Lega e Movimento 5 stelle. Per il momento, sottolinea il giornale, non ci sarebbero ancora crepe fra l’alleanza dei paesi nord e sud ma la situazione sta degenerando lentamente verso un confronto diretto tra l'Italia e il resto dei paesi membri.

Leggi l’articolo dell’Abc

Conte cerca di riportare calma sui mercati

Parigi, 3 ott 08:43 - (Agenzia Nova) - Nella giornata di ieri, 2 ottobre, lo spread tra Btp e Bund tedeschi ha toccata quota 302 punti mentre il tasso dei titoli di Stato italiani a 10 anni è arrivato a 302 punti base. Per il quotidiano francese “Le Figaro”, una situazione simile in Italia non si osservava da cinque anni. In serata, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha convocato d’urgenza il presidente del Consiglio Giuseppe Conte per chiarimenti sul progetto di bilancio che sarà inviato alla Commissione europea. Attraverso un post su Facebook, Conte ha cercato di smorzare la tensione innescata dalle dichiarazioni dal leghista Claudio Borghi Aquilini, presidente della commissione Bilancio della Camera dei deputati. Secondo Borghi Aquilini, l'Italia "risolverebbe la maggior parte dei suoi problemi se avesse una sua moneta". Per Conte, “l’Italia è un paese fondatore dell’Europa” e “l’euro è una moneta unica alla quale non possiamo rinunciare”.

Leggi l’articolo del Figaro

l responsabile economico della Lega crede che l'Italia potrebbe risolvere i suoi problemi fuori dall'euro

Madrid, 3 ott 08:43 - (Agenzia Nova) - Il presidente della commissione Bilancio della Camera dei deputati, nonché responsabile economico della Lega di estrema destra, Claudio Borghi, ha dichiarato martedì che, a suo avviso, "l'Italia con la propria moneta risolverebbe molti dei suoi problemi". Intervenendo al programma radiofonico "Radio Anch'io" per commentare la preoccupazione dei ministri dell'Economia e delle Finanze dell'Eurozona sull’aumento del deficit pubblico al 2,4% per cento del Pil, il leghista, che in passato aveva espresso la sua riluttanza alla permanenza dell'Italia nell'euro, ha ribadito che molti problemi con una valuta diversa si potrebbero risolvere, ma ha aggiunto che "avere il pieno controllo della politica monetaria non è abbastanza per l'ambizioso programma di cui l'Italia ha bisogno. Borghi, rilanciato dal quotidiano “Expansion”, ha poi negato che il governo, formato dalla Lega di estrema destra e dal Movimento 5 stelle (M5s), voglia iniziare "uno scontro con l'Unione europea". "Se avessimo voluto questo risultato, avremmo dichiarato che volevamo raggiungere un deficit del 3,1 per cento del Pil”.

Leggi l’articolo dell’Expansion

Immigrazione: arrivi in in Italia ai minimi degli ultimi quattro anni

Berlino, 3 ott 08:43 - (Agenzia Nova) - Nello scorso mese di settembre, gli arrivi di migranti in Italia dalla rotta del Mediterraneo centrale hanno toccato i minimi degli ultimi quattro anni, con 947 persone registrate dal ministero dell'Interno nella giornata di ieri, 2 ottobre. È quanto riferisce il quotidiano tedesco “Die Welt”. Ai dati del Viminale si aggiungono quelli dell'Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim), secondo cui gli arrivi in Italia sono scesi al di sotto di quota 1.000 per la prima volta dal 2014. Rispetto a settembre dello scorso anno, gli arrivi sono meno di un sesto, frazione che scende al di sotto di un diciottesimo se paragonata con le cifre di settembre 2016. Per “Die Welt”, la rotta del Mediterraneo centrale è “la più pericolosa per i rifugiati e i migranti”.

Leggi l’articolo della Welt

L'oro continua a crescere nell'incertezza in Italia

Mosca, 3 ott 08:43 - (Agenzia Nova) - Il costo dell'oro rimane positivo mercoledì mattina, sullo sfondo della crescente domanda di attività più affidabili a causa dell'incertezza sulle prospettive di bilancio dell'Italia. È quanto emerge dai dati delle negoziazioni. A partire dalle 7.54 ora di Mosca (6:54 italiane), il prezzo dei future sull'oro di dicembre sulla borsa di New York Comex è aumentato di 2,8 dollari, ovvero dello 0,22 per cento, a 1209,6 dollari per oncia troy. Il costo dei future sull'argento per dicembre è aumentato dello 0,73 per cento, fino a 14,8 dollari l'oncia. Martedì i prezzi dell'oro hanno iniziato a salire tra la crescente domanda di attività più affidabili alla luce delle incerte prospettive fiscali in Italia. La scorsa settimana il governo ha raggiunto un accordo sui parametri del bilancio futuro, che sarà definito con un deficit del 2,4 per cento del Pil. Allo stesso tempo, i dettagli del budget non sono ancora noti e i media italiani hanno riferito che entro il 2021 le autorità del paese vogliono ridurre il disavanzo al 2 per cento del Pil.

Leggi l’articolo del Prime

 


PANORAMA INTERNAZIONALE


 

Bruxelles dovrebbe evitare polemiche col governo populista

New York, 3 ott 08:43 - (Agenzia Nova) - L'Unione europea non dovrebbe drammatizzare lo scontro col governo populista italiano in materia di bilancio, e lasciare invece che Movimento 5 stelle e Lega affrontino la reazione dei mercati. A scriverlo, in un editoriale su "Bloomberg", è l'editorialista economico di "la Repubblica" Ferdinando Giuliano, secondo cui "non c'è ragione di inasprire la retorica, come ha fatto (il presidente della Commissione europea) Jean-Claude Juncker con il suo paragone alla Grecia". I mercati, afferma Giuliano, hanno già chiarito cosa pensino della Legge finanziaria approvata dal governo italiano, che fissa per il prossimo anno un rapporto deficit-pil del 2,4 per cento. L'autore dell'editoriale esprime un giudizio negativo in merito ai piani di spesa presentati dal governo italiano, soprattutto per l'assenza di "un documento che illustri quale sarà la futura strategia fiscale dell'Italia". Bruxelles ha ragione di chiedere a Roma il rispetto delle regole, afferma Giuliano, secondo cui l'Ue avrebbe forse offerto qualche margine di flessibilità di fronte a una Legge di bilancio meglio congegnata. Juncker e gli altri rappresentanti dell'Ue, però, devono "fare attenzione a come veicolano il loro messaggio": adottando toni polemici, afferma l'opinionista, Bruxelles rafforza la conflittualità su cui Lega e Cinque stelle contano per alimentare il loro consenso.

Leggi l’articolo del Bloomberg Business Week

La stabilità del Franco svizzero ridimensiona il dramma sul bilancio dell'Italia

Londra, 3 ott 08:43 - (Agenzia Nova) - Il governo italiano ha messo in allarme i detentori dei suoi titoli di Stato, ma un'analisi più ampia mostra come gli investitori siano convinti che il contagio sarà contenuto: è questa la tesi del quotidiano economico britannico "The Financial Times", sviluppata in un'analisi pubblicata oggi mercoledì 3 ottobre che esamina l'andamento in questi giorni del franco svizzero, una valuta-rifugio nei tempi di crisi, comparandola con le fluttuazioni registrate in passato durante altre tempeste finanziarie.

Leggi l’articolo del Financial Times

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi