cerca

Lettera d'amore (con richiesta) ad Anna Tatangelo

Di lavoro faccio il cretino e disturbo gli altri, ma penso che oggi sarò licenziato. Amore fai qualcosa

1 Marzo 2018 alle 06:10

Lettera d'amore ad Anna Tatangelo (con richiesta)

Anna Tatangelo (foto LaPresse)

Cara Anna Tatangelo, come lavoro non vi ho mai detto cosa svolgo. In questa lettera d’amore ve lo dirò. Faccio il cretino presso uno stabilimento di imbottigliamento bevande per grandi obesi. Tu dirai: “Ma che lavoro originale, ma di cosa si tratta in concreto?”.

 

Io: niente, disturbo chi lavora. Per questo sono già stato richiamato dal proprietario e penso che oggi mi licenzia.

 

Tu amore non puoi telefonarle per dirle di tenermi? Io però voglio andare avanti come prima.

 

Un bacio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi