Il direttivo del centrodestra della Lombardia ha scelto il suo candidato

Elisabetta Gardini è competente ed è una bella donna. Una leader di primo piano

Il direttivo del centrodestra della Lombardia ha scelto il suo candidato

Foto LaPresse

Si comunica gentilmente che il direttivo del centrodestra della Lombardia ha deciso che il nostro candidato leader è: Elisabetta Gardini.

 

Come gruppo autonomo non siamo iscritti né a Lega né a Forza Italia, anche se votiamo lì. La proporzione è 65 per cento Forza Italia 35 per cento Lega.

 

Però dipende da provincia a provincia. La Lombardia ha 10 milioni di abitanti. Votanti meno. Comunque sono tutti d’accordo sul nome di Elisabetta Gardini.

 

E’ competente. Poi è anche una bella donna. Ma l’importante è che la Gardini ha maturato esperienza politica e capacità decisionali che ne fanno una leader politica di primo piano. Bella o non bella a questo punto è secondario. Inutile dire a Salvini e Silvio che se non fanno lei leader noi votiamo Renzi. Alcuni vogliono votare Articolo 1.

 

Ps. Vedere la delibera completa della nomina ufficiale della Elisabetta Gardini sul sito del Foglio.

 

Firmato: Italia che lavora (se capita, se no stiamo a casa).

 

Firmato: Milano sponda Inter.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi