Macché Baglioni, fate presentare Sanremo ad Augias e Gruber

Non dico sempre, ma almeno una volta

28 Settembre 2017 alle 06:00

Macché Baglioni, fate presentare Sanremo ad Augias e Gruber

Lilly Gruber (foto LaPresse)

Non per mancare di rispetto a Claudio Baglioni, ma perché non si fa presentare il Festival di Sanremo a Corrado Augias? Non dico sempre, ma almeno una volta. E’ bravo, sa parlare, sa comportarsi ed è molto educato. E’ riuscito pure a collegare la Traviata con le olgettine a suo tempo. E in più è obiettivo. Come del resto Lilly Gruber. Perché non si fa presentare Sanremo anche a lei? Anche perché se gli spot di Armani avevano le musiche dei Depeche Mode, allora anche la Gruber che veste Armani può presentare Sanremo che rappresenta la musica. Non c’è nessun conflitto di interessi. Anche perché Giorgio Armani non è né il proprietario del casinò, né il presidente della Rai.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • gheron

    28 Settembre 2017 - 18:06

    Perché scomodare i Nostri? A La 7 sono ottimamente attrezzati per presentarle, suonarle e cantarle dall'alba a notte fonda, sette giorni la settimana, cinquantadue settimane l'anno...

    Report

    Rispondi

  • Giovanni Attinà

    28 Settembre 2017 - 16:04

    E se l'abolissimo il festival di Sanremo? Nessuno piangerebbe, eccetto i cantanti scelti e il presentatore o i presentatori, oltre agli amministratori del comune in questione, interessati alla visibilità e agli introiti.

    Report

    Rispondi

Servizi