Ho spaccato tutto a casa di Giuseppe Verdi

Dopo l'arresto, mi hanno offerto un lavoro

2 Settembre 2017 alle 06:14

Ho spaccato tutto a casa di Giuseppe Verdi

Ieri sono andato alla casa di Giuseppe Verdi e ho spaccato tutto. Anzi quasi tutto perché una pianta era già rotta prima che entrassi. Sono stato arrestato, giustamente. Ho detto di avere problemi di autostima e mi hanno proposto un lavoro. Adesso mi occupo di cooperazione internazionale. Ragazzi, si è avverato il mio sogno: fare l’imprenditore con i soldi dello stato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi