cerca

Lettera d'amore dal parco botanico di Vercelli

Ieri ho sistemato le piante di caucciù. Penso di averle sistemate bene

9 Agosto 2017 alle 06:00

Lettera d'amore dal parco botanico di Vercelli

Palazzo di Holyroodhouse, residenza della Regina in Scozia (foto LaPresse)

Ilary scusa se non ti ho scritto oggi ma ero impegnato a sistemare il Parco botanico di Vercelli.

Il parco botanico di Vercelli è il più vasto del mondo.

Ci sono 2.500 piante diverse. Ieri ho sistemato le piante di caucciù. Penso di averle sistemate bene.

In Lombardia siamo solo in due giardinieri a essere capaci. Uno però è sempre impegnato nei parchi dei miliardari comunisti.

   

Per cui al Parco botanico di Vercelli vado io gratis.

Amore ti saluto e ti mando un bacio.

Ps. Ieri ho di dipinto un uomo con la testa di canarino.

L’ho portato alla mia gallerista. Fa: “Che brutto quadro”.

Io però ho detto: “Ma è un mio autoritratto”.

La gallerista: “Allora è bello lo metto subito all’asta per 150 euro. Tengo il 70 per cento”.

Io: “Ok! Va benissimo!”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi