cerca

Smemorata Margherita

Al Maestro non restava che ritrovarla pezzettino dopo pezzettino

24 Luglio 2018 alle 22:14

Smemorata Margherita

Foto Pixabay

Dimenticava tutto, Margherita, ieri. Comprava le brioches e le dimenticava dal panettiere. Usciva dalla sua casa al mare e perdeva le chiavi. Prendeva un appuntamento e si lasciava aspettare, come al messaggio su WhatsApp, il più atteso, dove non rispondeva. Seminava il mondo di un po’ di sé e al Maestro – sfregiato – non restava che ritrovarla pezzettino dopo pezzettino mentre Woland s’ingollava le brioches e si metteva in tasca le chiavi per farne sciame di acute assenze e ridere di quei due: “Ripensandoti”, cantava con Azazello, “ti rivedo in me”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    25 Luglio 2018 - 17:05

    Ogni Maestro, non parliamo di chi si suppone tale, non fa altro che cercare di rimettere insiemi i pezzettini del suo Ego infranto. Ottima la metafora Margherita.

    Report

    Rispondi

Servizi