cerca

Gino Paoli e la riforma della prescrizione

Giovanni Flora, professore di diritto penale all'Università di Firenze, cambia il testo della canzone: “Senza fine, il processo è senza fine”

29 Novembre 2019 alle 19:34

Loading the player...

La riforma della giustizia che sospende la prescrizione dopo il primo grado di giudizio è una delle misure votate dal governo gialloverde durante i 14 mesi in carica. Entrerà in vigore il primo gennaio 2020, nonostante le forti critiche indirizzate alla riforma Bonafede da alcuni dei soggetti che sono poi confluiti nella nuova maggioranza di governo. L'avvocato e già professore di diritto penale all'Università di Firenze Giovanni Flora ha cantato "Senza Fine" di Gino Paoli, con un testo modificato (di Fausto Giunta) che elenca tutte le criticità della norma.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi