cerca

Cittadini europei, è il vostro momento. L’Europa è tutt’orecchi e apre la stagione dell’ascolto

La conferenza sul futuro dell’Ue, il giudice in Lussemburgo sul rispetto dello stato di diritto, i traslochi inglesi e il sindaco ribelle di Praga

16 Gennaio 2020 alle 06:00

Cittadini europei, è il vostro momento. L’Europa è tutt’orecchi e apre la stagione dell’ascolto

Foto LaPresse

Cittadini europei, questo è il vostro momento: parlateci, siamo tutt’orecchi. Ieri il Parlamento europeo ha votato – 494 voti a favore, 147 contrari, 49 astenuti – la risoluzione che dà il via alla “Conferenza sul futuro dell’Europa”, un enorme cantiere di ascolto che si aprirà il 9 maggio, il giorno la festa dell’Europa. Ora il processo prevede che l’iniziativa passi il vaglio della Commissione e del Consiglio, che siano stabiliti i leader e i parlamentari di riferimento così come le...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • branzanti

    16 Gennaio 2020 - 12:41

    Non so quanto certe iniziative possano servire, ma so con certezza che se l'Europa non riesce a trovare una propria strada condivisa il futuro sarà di decadenza dei nostri paesi, di povertà e di perdita di libertà, affossati dalla guerra economica e politica che ci stanno muovendo gli Usa e destinati a finire preda di Putin o, più facilmente, dei cinesi.

    Report

    Rispondi

  • tamaramerisi@gmail.com

    tamaramerisi

    16 Gennaio 2020 - 10:02

    Ho dovuto pizzicarmi il braccio e rileggere per sincerarmi di non star sognando un incubo. Sono sveglissima, e l'incubo è la UE, messa a nudo finalmente straordinariamente bene. Scopro che la UE si appresta al Grande Ascolto.Wow. Fantozzi incredulo e timorato pensa già a dir la sua a cotante orecchie di pelle umana. Allo Stato di Diritto, sotto cure palliative, subentrerebbe il Superstato di diritto, muscoli sodi "...per garantirti meglio, Cappuccetto..." Fuori Re Governi e Nazioni, corona ermellino e scettro passan tutti alla Corte di Giustizia - per capirci, quella che ci ha recentemente condannati a riappiccicare la stella gialla al popolo di Israele, cominciando dai suoi datteri. Da siffatta vetta morale, leggo, giunge il boato: nessun paese può essere membro UE se i suoi giudici non sono indipendenti. E voilà aumenta di tre (careghe) la membership Italiana. Il Grande Ascoltatore ha il nastro adesivo pronto "...per ascoltarti meglio, Cappuccetto..." Che orecchie pelose hai UE...

    Report

    Rispondi

Servizi